skip to Main Content
Scadenze ambientali: noi manteniamo le date abituali

Scadenze ambientali: noi manteniamo le date abituali

In questi giorni abbiamo pubblicato sui nostri canali social dei promemoria per le prossime scadenze ambientali, se te li fossi persi puoi trovarli qui!

Ricapitolando, ecco i prossimi adempimenti e i relativi termini:

Come avrai probabilmente notato, la maggior parte degli adempimenti mantiene la scadenza abituale, fissata al 30 aprile. Fanno però eccezione l’ORSO e il MUD: in questo caso il termine slitta al 21 maggio.

In Ecologica Naviglio abbiamo deciso di mantenere comunque i tempi standard e le scadenze ambientali allineate: non si tratta solo di burocrazia ma anche di buona gestione.

Infatti, operando con un Sistema di Gestione Integrato, raccogliamo periodicamente tutti i dati necessari, così da monitorarli costantemente e da poter intervenire prontamente in caso di disallineamenti.

Inoltre, alcuni di questi dati sono riportati all’interno della Dichiarazione Ambientale e possono interessare direttamente stakeholder interni ed esterni all’impresa che possono così rimanere aggiornati sull’attività da noi svolta; attraverso la rendicontazione di tali dati siamo in grado di garantire chiarezza e di agire in ottica di trasparenza.

Per questi motivi, nonostante le deroghe concesse a causa dei rallentamenti dovuti alla pandemia, già da allora noi abbiamo scelto di mantenere le scadenze abituali e, ad oggi, abbiamo confermato questa decisione. E nella tua azienda, per quale scadenza avete deciso di optare?

Responsabile del Sistema Integrato Ambiente e Sicurezza.
Supervisione del processo chimico fisico biologico dell'impianto di trattamento reflui e rifiuti industriali.

Back To Top
X