skip to Main Content

PNRR: pubblicati gli avvisi per la presentazione dei progetti di gestione rifiuti ed economia circolare

Come abbiamo visto in uno degli scorsi articoli, il Ministero della Transizione Ecologica (MiTE) ha pubblicato due decreti contenenti i criteri di selezione dei progetti di gestione rifiuti ed economia circolare che riceveranno parte dei fondi del PNRR dedicati all’economia circolare.

Recentemente, il MiTE ha pubblicato anche i relativi avvisi, predisposti con il supporto di Invitalia, per la presentazione delle proposte.

Cosa contengono questi avvisi? Informazioni utili e dettagliate sui singoli progetti come: definizioni, finalità e oggetto dell’avviso, risorse disponibili, soggetti destinatari e numero di proposte presentabili.

Scendendo più nel dettaglio, saranno presenti delle specifiche sulla forma del finanziamento, sui criteri di ammissibilità, sui termini ed infine sulle modalità di presentazione delle proposte.

Dopodiché, vi sarà una parte dedicata all’istruttoria, alla verifica di ricevibilità, all’ammissione e valutazione delle proposte, all’erogazione dei contributi e agli obblighi dei soggetti destinatari

Infine, concluderanno i casi di revoca e rinuncia.

Gli avvisi

Di seguito puoi trovare i singoli avvisi: clicca su quello di tuo interesse per poter avere accesso al documento completo.

Realizzazione nuovi impianti di gestione rifiuti e ammodernamento di impianti esistenti (1,5 miliardi di euro):

  • Miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani – AVVISO 1.1 linea A
  • Ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti di trattamento/riciclo dei rifiuti urbani provenienti dalla raccolta differenziata – AVVISO 1.1 linea B 
  • Ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti innovativi di trattamento/riciclaggio per lo smaltimento di materiali assorbenti ad uso personale (PAD), i fanghi di acque reflue, i rifiuti di pelletteria e i rifiuti tessiliAVVISO 1.1 linea C 

 Progetti “faro” di economia circolare per filiere industriali strategiche (600 milioni di euro):

  • Ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti per il miglioramento della raccolta, della logistica e del riciclo dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, i cosiddetti RAEE, compresi i pannelli fotovoltaici e le pale di turbine eoliche – AVVISO 1.2 linea A 
  • Ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti per il miglioramento della raccolta, della logistica e del riciclo dei rifiuti in carta e cartoneAVVISO 1.2 linea B 
  • Realizzazione di nuovi impianti per il riciclo dei rifiuti plastici (attraverso il riciclo meccanico e chimico, il cosiddetto Plastic Hubs), compresi i rifiuti di plastica in mare – AVVISO 1.2 linea C
  • Infrastrutturazione della raccolta delle frazioni di tessili pre-consumo e post consumo, ammodernamento dell’impiantistica e realizzazione di nuovi impianti di riciclo delle frazioni tessili in ottica sistemica anche noti come Textile HubsAVVISO 1.2 linea D 

Decorsi 60 giorni dalla pubblicazione di tali avvisi, avvenuta il 15 ottobre, i soggetti abilitati potranno cominciare ad inviare i propri progetti.

Conosci qualcuno che conosci potrebbe essere interessato? Condividi con lui questo articolo!

Mi occupo di comunicazione e sostenibilità. Nel tempo libero sono una fiera coltivatrice di un orto 100% sostenibile a km 0.

Ecologica Naviglio S.p.A.
Via Marsala, 33 - 20020

Robecchetto con Induno (MI)

0331 87 50 00
Back To Top