skip to Main Content

Rete in fibra ottica per tutti: Ecologica Naviglio e Nemo per Robecchetto

Il territorio e la comunità che ospita l’impianto per la depurazione dei reflui industriali è parte integrante del nostro ecosistema aziendale. Per questo mettiamo in campo azioni che li tutelano e, perché no, consentono lo sviluppo, la crescita, l’evoluzione del tessuto sociale. Secondo questo principio Ecologica Naviglio ha iniziato a programmare lo sviluppo dei propri servizi ambientali a beneficio delle imprese e dei cittadini di Robecchetto con Induno, inserendo nella propria mission lo sviluppo di progetti utili al territorio e alla comunità.

Uno di questi è la realizzazione della rete in “pura” fibra ottica ultraveloce a servizio delle locali imprese del comparto moda del made in Italy tessile e conciario oltre che per le più disparate attività produttive e di servizi del nostro territorio, e naturalmente per tutti i cittadini.

Grande attenzione è stata posta, nello sviluppo del progetto, alle necessità del comparto produttivo e delle Istituzioni scolastiche, predisponendo la nuova rete in fibra ottica in prossimità di ciascun edificio, pronta per un facile allaccio, proiettando così nella nuova era digitale i motori del tessuto sociale robecchettese.

È davvero importante che le dichiarazioni aziendali che promuovono un’idea di impresa positiva facciano seguito ad azioni concrete” sostiene Alberto Riva, direttore generale di Ecologica Naviglio, che prosegue “i mesi che abbiamo vissuto hanno evidenziato più che mai l’esigenza di un’infrastruttura tecnologica solida, che tuteli, supporti e faciliti lo svolgimento di attività fondamentali” quali:

  • le attività delle aziende di Robecchetto
  • lo svolgimento della didattica nelle scuole e a casa dei cittadini
  • il lavoro degli smartworker
  • le pratiche della pubblica amministrazione.

Il passaggio dei servizi di telecomunicazione dalla tradizionale rete in rame alla nuova rete ottica, oltre ad essere un salto tecnologico rivoluzionario finalmente alla portata di tutti (i dati sono trasmessi con fasci di luce e non più “elettricamente”), costituisce un fattore abilitante per tutti quei servizi che necessitano di altissima qualità e disponibilità delle prestazioni dichiarate dalla rete.

Ma non è solo un supporto allo svolgimento del lavoro. La fruizione di contenuti multimediali si sta spostando infatti sempre più verso le piattaforme di contenuti digitali. Gli strumenti ormai comuni come smartTV, pc, tablet e smartphone sono diventati il punto di accesso a questi contenuti togliendo spazio alla TV tradizionale.

Questo insieme di necessità individuali e famigliari comporta un sempre maggiore fabbisogno di una rete Internet performante, come dimostrano i dati di crescita esponenziale del traffico Internet a livello mondiale. Non va dimenticato l’aspetto delle relazioni, dove sistemi di video chiamata in alta qualità consentono di sentire e stare più vicini alle persone care.

L’importante scelta di dotare il territorio di una nuova infrastruttura in fibra ottica necessaria per portare i servizi Internet e voce, nasce dal nostro accordo con l’Operatore di Telecomunicazioni e Internet Service Provider NEMO S.r.l. di Legnano, da più di vent’anni parte attiva nello sviluppo dei servizi digitali innovativi nel territorio per molte Pubbliche Amministrazioni e aziende.

Carlotta Sanzogni

Carlotta Sanzogni

Mi occupo di comunicazione strategica digitale, leggo moltissimi libri, credo in un futuro fatto di persone e imprese migliori.

Back To Top