skip to Main Content

Ecologica Naviglio sottoscrive il Patto di Comunità Rob.net 2020

Nasce nel novembre nel 2019 il progetto Rob.net 2020, un’importante iniziativa che si prefigge come obiettivo l’istituzione di un tavolo permanente tra istituzioni pubbliche e rappresentanti dell’imprenditoria privata del territorio di Robecchetto con Induno. Tra questi c’è Ecologica Naviglio, presente fin dalla genesi di Rob.net e firmatario insieme agli altri del Patto di Comunità promosso in questa sede.

Lo scopo è quello di favorire la nascita di sinergie tra i vari attori della comunità, in particolare di fronte alle tematiche del sociale, dei bisogni educativi, dell’orientamento scolastico, della legalità, dell’ambiente e del welfare aziendale.

A seguito dell’emergenza Covid 19, Rob.net 2020 aggiunge ai suoi obiettivi quello di individuare soluzioni concrete per affrontare le problematiche derivanti dalla pandemia, quali la ricaduta sul territorio della crisi economica e la revisione degli investimenti e dei modelli organizzativi messi in campo in ambito pubblico e privato.

Al centro del piano di intervento del comitato di Rob.net 2020 vi è il sistema educativo, fondamento della comunità, ma i suoi interventi hanno risonanza su un orizzonte ben più vasto. Nulla di quel che riguarda l’educazione e la cittadinanza attiva può limitarsi a stare dentro la scuola. Al contrario il dialogo tra amministrazione comunale, scuola, aziende e soggetti del privato sociale è la chiave di volta non solo per promuovere collaborazioni ma anche per sollecitare nuove direzioni e innovazioni.

L’obiettivo comune è quello di promuovere e realizzare una reale alleanza educativa del territorio e nel territorio tra tutti i soggetti attivi della cittadinanza. Ognuno porta in Rob.net 2020 la propria competenza e specificità, arricchendo il dibattito su esperienze, progetti e possibili collaborazioni tra scuola, amministrazione comunale, realtà private e del terzo settore.

L’impegno richiesto attraverso la sottoscrizione del Patto di Comunità si fonda sull’adesione ai principi e ai valori volti alla cura del territorio e dei suoi abitanti oltre che sull’assunzione di una corresponsabilità sociale e educativa. In questo senso le parti si impegnano a partecipare e a dare il proprio contributo alle idee e alle azioni progettuali condivise, nel rispetto delle specificità, disponibilità e competenze di ciascuno. Le parti possono altresì contribuire alle azioni di “fundraising” e di intercettazione di bandi di finanziamento e segnalare eventuali opportunità progettuali utili alle finalità del Patto di Comunità e alla realizzazione di percorsi e iniziative sul territorio di riferimento.

Con l’istituzione di Rob.net 2020 si mettono delle solide basi alla costruzione di un futuro sempre più a misura di cittadino, un futuro che non lasci indietro nessuno e che sia l’ecosistema perfetto perché tutti i suoi abitanti vivano secondo uno stile di reciproca collaborazione, ove il dare viene prima dell’avere.

Redazione

Redazione

Gestione SOSTENIBILE reflui e rifiuti industriali.
Produrre meglio: con meno rifiuti

Back To Top
X